È SOLO UN ALTRO FERRAGOSTO

È solo un‘altra corsa contro il tempo.
È solo un altro vassoio con i croissant avanzati e qualche panino con il prosciutto.
È solo tutta la tua vita, quel giorno.
È solo una meticolosa programmazione di ogni cosa che dovrà succedere, istante dopo istante.
È solo un’attenzione maniacale ai dettagli.
È solo un’altra cosa che non puoi sbagliare per nessun motivo al mondo.
È solo un cazziatone, una carezza, un sorriso, un parolaccia, un problema da risolvere e uno già risolto.
È solo un altro grazie non detto.

È solo una scarica di adrenalina che non avresti mai immaginato.
È solo il pensiero di quando dovrai smontare tutto.
È solo quel “ti-prego-fa-che-fili-tutto-liscio”.
È solo un equilibrista sul filo, in bilico tra l’andrà tutto bene e il non voglio nemmeno pensarci.
È solo la fiducia che riponi in loro e che loro ripongono in te.
È solo tanta paura, anche se non vuoi e non puoi ammetterlo.
È solo tanta soddisfazione e un pizzico di orgoglio.
È solo che ti sembra di non aver mai finito.
È solo un’altra sveglia che suonerà troppo presto.
È solo un’altra notte che vorresti durasse un po’ di più.

È solo un’altra notte senza sonno.
È solo un’altra notte dove basterà uno sguardo e tutti sapranno già cosa fare.
È solo un altro notte passata a macinare chilometri tra scenografia, costumeria, teatro, ufficio, spiaggia, piazzetta…
È solo un’altra notte di fatica, sudore, lacrime e risate.
È solo un’altra notte che trasformerà un collega in un fratello per la vita.
È solo un’altra notte notte che vi legherà per sempre.
È solo un’altra notte che non dimenticherai mai.
È solo un’altra notte che finisce troppo presto.
È solo un’altra notte che non vedi l’ora sia finita 
È solo un’altra alba che sorge davanti ai tuoi occhi.
È solo quel momento che aspettiamo dal primo giorno.
È solo un’altra notte che odierai e amerai.
È solo un’altra notte che ti mancherà per sempre.
È solo la notte dei desideri.
È solo la notte più lunga.
È solo la notte più bella.
È solo un altro palloncino che volerà.
È solo un altro Ferragosto.

Ma se non l’avete provato, non capirete mai cosa significa. E per voi sarà sempre e solo una giornata come un’altra. Mi dispiace per voi.
Per chi ci è stato, i colleghi, gli amici, i fratelli, chi è ancora sul campo, chi ora lo vive da ospite, chi è nel suo letto ma ha il magone.
Per chi lo ha vissuto con me.
Per te, King.
Per te, Favola.




You may also like...

One thought on “È SOLO UN ALTRO FERRAGOSTO

  1. Simona

    Ottobre 30, 2019 at 4:51pm

    Quanti ricordi… Ciao “capo”!
    Spero di venirti a vedere presto in teatro 😘

    • Author

      Roberto Boer

      Ottobre 30, 2019 at 4:52pm

      Ciao Simo!
      Quando vuoi, ormai l’erede è grande e riesce a godersi anche gli spettacoli. 🙂
      Un abbraccio.

Your email will not be published. Name and Email fields are required